IusFarma - Osservatorio di Diritto Farmaceutico

Le parafarmacie tra la libertà di concorrenza e la tutela della salute

Nel giudizio pendente alla Corte di Giustizia dell’Unione europea sulla compatibilità della normativa italiana che limita la vendita di medicinali presso le parafarmacie con la libertà di stabilimento prevista dal Trattato l’Avvocato Generale ritiene che tali limitazioni siano compatibili con l’art. 49 del Trattato per evitare il rischio che l’indebolimento della rete delle farmacie possa incidere sulla tutela della salute pubblica; ...

Medicinali di fascia C, solo nelle farmacie

Non basta invocare l’obiettivo di garanzia dei servizi sociali ed un preteso risparmio di spesa per assegnare alla farmacia ospedaliera e sottrarre alle farmacie di comunità l’erogazione ai cittadini meno abbienti dei medicinali di fascia C. Una recente sentenza del TAR Liguria ribadisce il prioritario valore del diritto del cittadino alla libera scelta della farmacia di fiducia e del diritto delle farmacie, salvo espresse deroghe, al monopolio legale che garantisce la capillarità del servizio.

Medicinali di fascia C, riclassificazione per legge

L’art. 32 del decreto legge cd. Salva-Italia reca importanti novità sul regime di fornitura al pubblico dei medicinali non rimborsati dal SSN fino ad oggi dispensabili soltanto in farmacia e dietro spedizione di ricetta medica (classe C), ampliando il numero di prodotti che potranno essere venduti (anche con lo sconto) nei corner della GDO e negli altri esercizi commerciali.

Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.